Papa Pio X

7.80

di Raffaele Folliero
ISBN: 9788866433200

Descrizione

Nato a Riese (TV) Giuseppe Sarto ebbe come maestri di fede autentica, di onestà e di semplicità i suoi genitori e dai suoi compaesani imparò il fare cordiale e allegro ma anche l’abitudine al lavoro e lo spirito di sacrificio. Divenuto sacerdote, dopo le esperienze pastorali a Tombolo e a Salzano, benché giovanissimo, fu chiamato dal vescovo di Treviso a svolgere l’incarico di Cancelliere Vescovile, Direttore Spirituale dei Chierici in Seminario, oltre a far parte, come Canonico, del Capitolo della Cattedrale.  Dopo l’esperienza episcopale a Mantova, divenuto Patriarca di Venezia, nella città lagunare si adoperò perché la fede cristiana fosse praticata senza reticenze né compromessi, senza calcoli opportunistici né cedimenti dottrinali, compiendo scelte che avevano l’obiettivo di arginare la mentalità materialistica che l’industrializzazione capitalistica stava diffondendo a tutti i livelli, anche tra il clero. Il 26 luglio 1903 partì da Venezia per il Conclave non immaginando che di lì a pochi giorni – il 4 agosto – sarebbe stato eletto Papa con il nome di Pio X: un “curato di campagna” sarebbe diventato uno dei più grandi riformatori della Chiesa cattolica. Morto il 20 agosto 1914, il 29 maggio 1954  fu proclamato Santo da Papa Pio XII.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Papa Pio X”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

----