Falle tonde

10.00

-15%

Descrizione

Spigolatura di gergo e aforismi di maniera in uso al gentiluomo livornese

Riflettuti liberamente

 

«Livorno, l’arbero in culo e le foglie d’intorno» 

Aforisma principe questo che nitidamente rivela la visione bucocentrica che hanno i livornesi della loro città, credendo fermamente “che tutto lì d’intorno ruoti”. Così come del resto ebbe ad iconografare il Tonfoni nella sua opera sopra ricordata, che sul punto si ebbe così ad esprimere: “Se ir mondo fusse un culo, Livorno sarebbe ir buo”.

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Falle tonde”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Ti potrebbe interessare…