Armi e mezzi della Prima e Seconda Guerra Mondiale

9.00

di Antonio Melis
ISBN: 978-88-6643-622-5

Descrizione

È noto a tutti noi che l’uso delle armi da fuoco rivoluzionò totalmente “l’arte della guerra” e, assieme ad altre cause, preparò il cosiddetto mondo civile all’avvento dell’era moderna. Questo a dimostrare quale profonda influenza le armi, fin dalla loro comparsa, abbiano esercitato sugli eventi umani. Tale influenza si fa sentire ancora oggi, tanto da poter affermare che la storia delle armi da fuoco è ed è sempre stata connessa alla storia politica.
L’imposizione dell’arma da fuoco come padrona dei campi di battaglia fu lenta ma inesorabile, costringendo i soldati a ripararsi nelle trincee durante la Prima guerra mondiale e, in seguito, nei bunker di cemento armato. Tutto ciò avvenne come diretta conseguenza della continua evoluzione delle tecnologie e dei materiali, che nel loro progressivo sviluppo tecnico aumentarono sempre più la cadenza di tiro, la gittata e la potenza esplosiva dei proiettili.
Il presente lavoro tratta proprio di questo, descrivendo attraverso illustrazioni e semplici iconografie alcune tipologie di armi da fuoco, come fucili, mitragliatrici, obici e cannoni, ma anche macchine belliche, come aerei e carri armati, utilizzati dagli eserciti nell’arco temporale di due generazioni. Tutti i mezzi e le armi sono corredati da schede tecniche.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Armi e mezzi della Prima e Seconda Guerra Mondiale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

----